Featured Solutions

Flessibilità senza imprevedibilità: le migliori prassi in tema di strategie obbligazionarie flessibili

In contesti di instabilità dei mercati, le soluzioni flessibili possono consentire agli investitori di cogliere le opportunità e mitigare i rischi.

Gli episodi di volatilità del mercato dell'ultimo anno hanno risvegliato l'interesse per i fondi obbligazionari flessibili e dinamici. Riteniamo che l'esposizione strategica a questo tipo di investimenti obbligazionari opportunistici o svincolati da benchmark - quelli con una strategia ben studiata - possa rappresentare un utile elemento integrativo per un portafoglio obbligazionario core nei periodi di maggior volatilità, tipici del contesto di fine ciclo in cui ci troviamo oggi. Questi fondi possono consentire di cogliere opportunità d'investimento fugaci e al contempo di evitare brusche flessioni nei periodi di improvvisa volatilità.

I fondi svincolati da benchmark non sono però tutti uguali ed è quindi importante conoscerne la strategia, i processi di investimento con cui si cerca di sfruttare le evoluzioni dei mercati e soprattutto l'approccio alla gestione del rischio.

Evitare contraccolpi

Le allocazioni strategiche in fondi svincolati da benchmark risultano particolarmente appropriati oggi, soprattutto in quei fondi che puntano su flessibilità e resilienza, qualità tanto più preziose in contesti di instabilità dei mercati. La maggior parte degli indicatori segnalano che il ciclo economico globale sia ormai giunto alle sue fasi più avanzate, e la volatilità e i rapidi cambiamenti in termini di rischio e di opportunità che ne derivano potrebbero causare contraccolpi per i detentori di portafogli tradizionali vincolati a benchmark.

Strategie obbligazionarie dinamiche o opportunistiche ben studiate possono invece sfruttare la maggior flessibilità d'investimento, da un lato, per difendersi in quegli scenari che mettono a dura prova le strategie tradizionali e, dall'altro, per trarre beneficio dalle evoluzioni del mercato. Ad esempio, un più ampio intervallo di duration o la capacità di assumere posizioni lunghe o corte possono aiutare ad affrontare con successo una maggiore varietà di condizioni di mercato rispetto alle strategie tradizionali.

Successful benchmark-agnostic strategies strike the right balance between risk and defense

In particolare, nei periodi di volatilità di mercato, le strategie flessibili consentono di:

  • Incrementare la resilienza di un portafoglio globale limitandone il rischio direzionale, riducendone l'esposizione (beta) ai rischi di credito e di duration e privilegiando le opportunità relative value
  • Cogliere le opportunità che si presentano nelle fasi di volatilità, fornendo capitale di debito agli emittenti che necessitano di liquidità quando più ne hanno bisogno (ovvero quando sono più disposti a offrire un premio di emissione)

Trovare il giusto equilibrio

L'universo d'investimento delle strategie flessibili comprende un'ampia gamma di approcci che abbracciano i mercati obbligazionari globali nel loro insieme: dal credito ai titoli garantiti da ipoteca, da segmenti macro ai tassi. Tuttavia, molte di esse risentono di una debolezza fondamentale che, paradossalmente, è legata a quella stessa libertà fornita dai mandati flessibili. In mancanza di un benchmark o di un quadro di riferimento che delimiti l'esercizio di tale libertà, la flessibilità può trasformarsi in imprevedibilità: taluni fondi potrebbero infatti assumere un rischio direzionale troppo elevato o concentrarsi eccessivamente su un solo, principale driver di performance.

Ne sono un esempio gli approcci incentrati sul credito, che si concentrano sul rischio di credito, mantenendo in genere una duration contenuta, che può rivelarsi premiante all'aumentare dei tassi. Tuttavia, le loro ostinate allocazioni di sovrappeso nei mercati del credito (di solito a più alto rendimento e a più alto rischio) comportano tipicamente correlazioni elevate con l'azionario, che possono dare luogo a perdite pronunciate in caso di correzione dei mercati azionari. Ne abbiamo visto un esempio nel quarto trimestre del 2018, quando la maggior parte dei fondi orientati al credito non ha potuto sottrarsi ai ribassi.

Le strategie che cadono vittima di orientamenti direzionali di questo tipo potrebbero non adempiere al loro ruolo strategico: fornire un'integrazione flessibile in un portafoglio dominato da benchmark. Per avere successo, riteniamo che le strategie flessibili debbano trovare il giusto equilibrio tra un posizionamento difensivo su mercati volatili e la ricerca di alfa in chiave opportunistica nel lungo termine, il tutto all'interno di un chiaro quadro di riferimento d'investimento.

Soluzioni dinamiche concrete

La gamma di strategie più flessibili e dinamiche di PIMCO dispone di chiare aree di opportunità in cui operare, tra cui i mercati del credito, i mercati dei tassi di interesse e altre parti del mercato obbligazionario globale. Ma la loro forza deriva dalla capacità di cogliere il giusto equilibrio tra le posizioni orientate al rendimento e le allocazioni volte a mitigare il rischio all'interno di ciascuna categoria di attivo: per esempio, in ambito ipotecario, tra il credito cartolarizzato ad alto rendimento e i titoli agency a basso rischio o, nel settore del credito, tra i titoli con rating superiore a BB e quelli con rating inferiore a BB. 

Nel caso della nostra strategia obbligazionaria multisettoriale globale più flessibile, puntiamo sul giusto equilibrio tra le esposizioni strategiche ai principali driver di rendimento obbligazionario (beta) e le opportunità più tattiche e orientate al relative value nei mercati dei tassi, del credito e dei cambi.

Al momento di determinare l'esposizione ai fattori di rischio del settore obbligazionario in generale, come duration e rischio di credito, ci avvaliamo del nostro processo di investimento macro top-down per stabilire l'orientamento appropriato delle esposizioni alla luce delle condizioni macroeconomiche correnti. Piuttosto che puntare a ottenere risultati elevati a qualsiasi costo e cercare di battere sul tempo i mercati, come potrebbero fare molti gestori tradizionali orientati a un benchmark, determiniamo in chiave prospettica un intervallo obiettivo e un punto di equilibrio per tali rischi, all'interno dei più ampi parametri della strategia(cfr. Figura 2). Successivamente calibriamo le esposizioni in chiave tattica in risposta alle fluttuazioni di breve termine. Quando la nostra valutazione del beta obbligazionario e dei tassi d'interesse subisce modifiche significative, adeguiamo questi obiettivi di conseguenza.

Dynamic solutions can benefit from bands of opportunity that move with changes in the markets

Il resto del portafoglio mira a cogliere le opportunità idiosincratiche e relative value di tipo bottom-up offerte da valute, tassi e altre fonti di rendimento. In contesti in cui riteniamo che i beta di mercato non offrano valore, il portafoglio può essere orientato completamente verso strategie relative value.

Questo approccio ci consente di utilizzare la flessibilità in modo disciplinato, controllato e consapevole del rischio. 

Flessibile, ma non imprevedibile

Indipendentemente dal focus di investimento di una strategia flessibile, l'aspetto cruciale, a nostro avviso, è che essa sia dotata di linee guida attentamente concepite, determinate in base al mercato (e quindi variabili nel tempo) intorno a un intervallo obiettivo, il tutto in linea con i parametri più ampi della strategia. Il punto di equilibrio tra i fattori orientati al rendimento e quelli volti a mitigare il rischio è all'interno di quell'intervallo. 

Questo impianto consente a una strategia flessibile di adeguare la sua ricerca relativa di opportunità volte ad attenuare il rischio o a massimizzare il rendimento in base agli inevitabili mutamenti delle condizioni di mercato. Pur non essendovi alcuna garanzia che questo tipo di strategia orientata al rendimento assoluto possa beneficiare appieno dei cambi di direzione del mercato, né che sia in grado di evitarli, questo impianto consente di partecipare alle fasi di propensione al rischio (risk on) quando le condizioni lo giustificano e di mitigare il rischio durante i picchi di volatilità. La strategia che ne consegue punta sul giusto equilibrio tra la partecipazione al mercato e la difesa, con un'esposizione sia al rendimento sia al rischio che varia nel tempo all'interno di un intervallo target.

Late-cycle investing can mean higher volatility and lower returns

In sintesi, le strategie flessibili non dovrebbero essere imprevedibili. Se costruite in modo adeguato, le strategie obbligazionarie dinamiche possono costituire un'interessante integrazione a lungo termine per le allocazioni core in diversi mercati e nel tempo.

Gli autori ringraziano Avi Sharon per il suo contributo a questo articolo.

Per approfondimenti sulla nostra valutazione delle principali forze che determineranno le economie e i mercati finanziari mondiali nei prossimi tre-cinque anni, si rimanda alle conclusioni del Secular Forum di PIMCO.

A cura di

Berdibek Ahmedov

Product Strategist, Strategie Globali e Real Return

Esteban Burbano

Fixed Income Strategist

Brian Koscielak

Fixed Income Strategist

Articoli Correlati

Disclaimer

London
PIMCO Europe Ltd
11 Baker Street
London W1U 3AH, England
+44 (0) 20 3640 1000

Dublin
PIMCO Europe GmbH Irish Branch,
PIMCO Global Advisors (Ireland)
Limited
3rd Floor, Harcourt Building 57B Harcourt Street
Dublin D02 F721, Ireland
+353 (0) 1592 2000

Munich
PIMCO Europe GmbH
Seidlstraße 24-24a
80335 Munich, Germany
+49 (0) 89 26209 6000

Milan
PIMCO Europe GmbH - Italy
Corso Matteotti 8
20121 Milan, Italy
+39 02 9475 5400

Zurich
PIMCO (Schweiz) GmbH
Brandschenkestrasse 41
8002 Zurich, Switzerland
Tel: + 41 44 512 49 10

PIMCO Europe GmbH (società n. 192083, Seidlstr.24-24a, 80335 Monaco, Germania) e la filiale italiana di PIMCO Europe GmbH (società n. 10005170963) sono autorizzate e regolamentate dall'Autorità di vigilanza finanziaria federale tedesca (BaFin) (Marie-Curie-Str. 24-28, 60439 Francoforte sul Meno) in Germania ai sensi della Sezione 32 della Legge bancaria tedesca (KWG). La filiale italiana è inoltre soggetta alla supervisione della Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (CONSOB) ai sensi del Testo Unico della Finanza italiano e della relativa normativa di attuazione. PIMCO Europe GmbH non fornisce servizi di investimento direttamente a clienti al dettaglio. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta in alcuna forma o citata in altre pubblicazioni senza espressa autorizzazione scritta. PIMCO è un marchio registrato di Allianz Asset Management of America L.P. negli Stati Uniti e nel resto del mondo. © 2021, PIMCO

I rendimenti passati non sono una garanzia né un indicatore attendibile dei risultati futuri.

Tutti gli investimenti comportano rischi e possono subire perdite di valore. I portafogli a rendimento assolutopotrebbero non partecipare pienamente ai vigorosi rally del mercato. L'investimento nel mercato obbligazionario è soggetto a taluni rischi, tra cui il rischio di mercato, di tasso d'interesse, di emittente, di credito, di inflazione e di liquidità. Il valore della maggior parte delle obbligazioni e delle strategie obbligazionarie varia in funzione delle fluttuazioni dei tassi d'interesse. Le obbligazioni e le strategie obbligazionarie con duration più lunga tendono a evidenziare una maggiore sensibilità e volatilità rispetto a quelle con duration più breve. Di norma, i prezzi delle obbligazioni diminuiscono in caso di aumento dei tassi d'interesse e i contesti di bassi tassi d'interesse fanno aumentare tale rischio. Le attuali riduzioni di capacità delle controparti obbligazionarie possono contribuire al calo della liquidità del mercato e all'aumento della volatilità dei prezzi. Al momento del rimborso gli investimenti obbligazionari possono avere un valore superiore o inferiore al costo iniziale. I titoli ad alto rendimento e a basso rating comportano rischi maggiori rispetto ai titoli con un rating più elevato. I portafogli che investono in tali titoli sono esposti a livelli più elevati di rischio di credito e di liquidità rispetto ai portafogli che non detengono tali strumenti. Gli MBS e gli ABS possono essere sensibili alle fluttuazioni dei tassi d'interesse o esposti al rischio di rimborso anticipato. Sebbene di norma beneficino di garanzie private, pubbliche o emesse da agenzie federali, non è possibile assicurare che i garanti facciano fronte ai loro obblighi. I tassi di cambio possono registrare fluttuazioni significative nel breve periodo e possono ridurre i rendimenti di un portafoglio.

Non sussiste alcuna garanzia che le suddette strategie di investimento si rivelino efficaci in tutte le condizioni di mercato o che siano idonee a tutti gli investitori. Ciascun investitore è tenuto a valutare la propria capacità di investimento a lungo termine, in particolare nei periodi di flessione del mercato. Si consiglia agli investitori di rivolgersi al proprio professionista degli investimenti prima di prendere qualsiasi decisione di investimento.

La qualità creditizia di un determinato titolo o insieme di titoli non garantisce la stabilità o la sicurezza del portafoglio. I rating delle singole emissioni o dei singoli emittenti sono forniti allo scopo di indicare il merito di credito di tali emissioni/emittenti, e vanno generalmente da AAA, Aaa o AAA (rating più elevato) a D, C o D (rating più basso) per le assegnazioni rispettivamente di S&P, Moody's e Fitch.

Il presente documento riporta le opinioni del gestore, che possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Questo materiale viene distribuito unicamente a scopo informativo e non deve essere considerato alla stregua di una consulenza d'investimento o di una raccomandazione in favore di particolari titoli, strategie o prodotti d'investimento. Le informazioni contenute nel presente documento sono state ottenute da fonti ritenute attendibili, ma non si rilascia alcuna garanzia in merito. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta in alcuna forma o citata in altre pubblicazioni senza espressa autorizzazione scritta. PIMCO è un marchio depositato di Allianz Asset Management of America L.P. negli Stati Uniti e nel resto del mondo. ©2019, PIMCO.

Higher Uncertainty Ahead Flex Your Bond Allocation PIMCO Dynamic Bond Fund
XDismiss Next Article
PIMCO
Small Italian Flag

IT

unidentified

[cambia profilo]

Sottoscrivi
Si prega di inserire un indirizzo e-mail valido.