Blog

Dieci ragioni alla base della crescita dell'investimento ESG

Dieci fattori alimentano la rapida crescita dell'investimento ESG e si tratta a nostro avviso di una tendenza destinata a proseguire per qualche tempo.

Secondo la Global Sustainable Investment Alliance, nel 2016 i patrimoni gestiti nell'ambito di strategie d'investimento responsabile a livello globale ammontavano a oltre USD 22.000 miliardi, in aumento del 25% rispetto a due anni prima. Questa è una delle molte statistiche che dimostrano il crescente successo dell'investimento ispirato a criteri ambientali, sociali e di governance (ESG). Crediamo che 10 importanti tendenze contribuiscano a questa ascesa.

  1. Una buona governance riveste importanza sistemica.
    La crisi finanziaria del 2008 è stata un brusco richiamo per i settori pubblico e privato, in quanto ha dimostrato la potenziale importanza sistemica di fattori legati alla cultura e alla condotta. Il miglioramento della corporate governance è un obiettivo perseguito sempre più spesso dalle autorità di regolamentazione e dagli investitori azionari e obbligazionari attraverso la partecipazione attiva.
  2. Le collaborazioni pubblico-privato sono in espansione.
    Le collaborazioni tra pubblico e privato si sono allargate dai settori delle infrastrutture e dell'edilizia alla risoluzione di più ampie questioni di natura sociale e ambientale. Il mercato statunitense dei municipal bond e il mercato europeo dei titoli di agenzia sono due esempi di come la lungimiranza delle autorità abbia permesso ai capitali privati di finanziare gli investimenti sociali.
  3. Il cambiamento climatico è una realtà.
    Il cambiamento climatico è oggi universalmente compreso e (quasi) universalmente riconosciuto come un dato di fatto. Le tecniche di mitigazione includono accordi internazionali come il COP21 di Parigi, che mira a mantenere l'aumento delle temperature mondiali al di sotto dei due gradi centigradi, e iniziative private come portafogli d'investimento sostenibili e maggiore trasparenza sui rischi finanziari connessi al clima.
  4. È in atto un cambiamento delle fonti di energia.
    Al di là del cambiamento climatico, è in atto una trasformazione nei mercati dell'energia. Fattori di domanda e offerta ampiamente previsti stanno modificando le dinamiche del mercato del petrolio, il gas naturale è diventato più conveniente del carbone, e le fonti rinnovabili stanno diventando scalabili e meno costose.
  5. La tecnologia sta modificando la natura della domanda e le abitudini di consumo.
    Che si tratti di vetture senza conducente nel comparto automobilistico, di contatori intelligenti in quello delle utility, delle rinnovabili in quello di petrolio e gas, dell'e-commerce in quello delle vendite al dettaglio o dei robo-advisor in quello dell'asset management, la maggior parte dei settori produttivi è interessata da cambiamenti radicali dei modelli di business. Le imprese con abbondanti risorse e la volontà di adattarsi sono destinate a sovraperformare, mentre le altre diventeranno probabilmente una fonte di rischio per gli investitori.
  6. I social media stanno determinando una convergenza delle norme sociali.
    Grazie alla capacità di varcare i confini geografici, i social media sono in grado di alterare i modelli culturali nazionali; per gli investitori, gli effetti di questo fenomeno vanno dai cambiamenti delle preferenze dei consumatori e delle tendenze elettorali tradizionali alla conseguente domanda di nuove norme.
  7. Si vive più a lungo.
    Secondo le Nazioni Unite, entro il 2050 nel mondo vi saranno oltre 2,3 miliardi di ultra sessantacinquenni. Con l'aumento della speranza di vita media nei paesi sviluppati, le questioni di sostenibilità riguarderanno non solo i nostri figli ma anche i più anziani e meno capaci fra noi. Il cambiamento climatico, la disuguaglianza dei redditi, l'assistenza sanitaria e la cattiva governance hanno risvolti sempre più personali, in quanto incidono direttamente sulla sicurezza finanziaria durante la pensione.
  8. Cambia la composizione demografica della società.
    I Millennial e gli esponenti della Generazione X stanno sostituendo i Baby Boomer nelle posizioni di influenza, modificando il panorama aziendale, finanziario e politico. Il nuovo governo francese ne è un esempio: metà dei suoi componenti sono donne. Le generazioni più giovani stanno promuovendo la rapida crescita del mercato dei "green bond" e della finanza sostenibile più in generale.
  9. La regolamentazione costituisce un fattore d'impulso.
    Le considerazioni ESG hanno portato all'introduzione di nuove norme in un numero crescente di paesi, con effetti tangibili sui fondamentali del credito. Tra gli esempi figurano la chiusura degli impianti nucleari in Germania, il Processo di revisione e valutazione prudenziale (SREP) in Europa, che disciplina il debito finanziario subordinato, e l'informativa obbligatoria sul rischio climatico introdotta in Francia, che alza l'asticella per le istituzioni finanziarie.
  10. Le catene del valore hanno estensione globale.
    Come evidenziato nel nostro Secular Forum di maggio, le catene del valore delle grandi imprese hanno sempre più spesso estensione globale. Queste strutture sono complesse e una loro cattiva gestione può rivelarsi costosa. Gli investitori possono procedere velocemente a penalizzare le aziende che si rendono colpevoli di sfruttamento del lavoro minorile, violazioni dei diritti umani, impatto negativo sull'ambiente e governance inadeguata.

Tutti insieme questi dieci fattori alimentano la rapida crescita dell'investimento ESG. Si tratta a nostro avviso di una tendenza destinata a proseguire per qualche tempo.

Scopri l’investimento ESG di PIMCO

Leggi ora

Articoli Correlati

Fondi Correlati

Disclaimer

Tutti gli investimenti comportano rischi e possono subire perdite di valore. L'investimento in titoli domiciliati all'estero e/o denominati in valute estere può comportare elevati rischi dovuti alle fluttuazioni valutarie, nonché rischi economici e politici che possono risultare più accentuati nei mercati emergenti. Si consiglia agli investitori di rivolgersi al proprio professionista dell'investimento prima di qualsiasi decisione di investimento.

Il presente documento riporta le opinioni del gestore, che possono essere soggette a variazioni senza preavviso. È stato divulgato con finalità puramente informative. Le previsioni, le stime e talune informazioni contenute nel presente documento sono basate su ricerche proprietarie e non devono essere considerate alla stregua di una consulenza di investimento o di una raccomandazione a favore di particolari titoli, strategie o prodotti di investimento. Le informazioni contenute nel presente documento sono state ottenute da fonti ritenute attendibili, ma non si rilascia alcuna garanzia in merito.

PIMCO Introduces the GIS Global Investment Grade Credit ESG Fund
XDismiss Next Article